I tossicodipendenti che cercano aiuto a causa della pressione sociale hanno un basso tasso di successo.

I tossicodipendenti che cercano aiuto a causa della pressione sociale hanno un basso tasso di successo.

I tossicodipendenti che cercano aiuto a causa della pressione sociale hanno un basso tasso di successo.

Sii regolare con i tuoi appuntamenti

Quando è stata l’ultima volta che hai visto il tuo dottore? È una buona idea fissare un appuntamento con il medico di famiglia e sottoporsi a un controllo completo. È facile andare avanti e fare affidamento sulla giovinezza per mantenerti forte a vent’anni, ma ora che hai trent’anni dovrai iniziare a prenderti più cura di te stesso. Fissa anche un appuntamento con il tuo ginecologo e controlla la tua salute riproduttiva e la fertilità.

Anche andare da un optometrista non è una cattiva idea: la nostra vista tende a peggiorare con l’avanzare dell’età, quindi ora è un buon momento per controllare gli occhi o fare una riparazione professionale degli occhiali per evitare problemi alla vista. E un’altra cosa, trova medici di cui ti fidi. Sei troppo maturo per avere a che fare con operatori sanitari scomodi e maleducati che non sembrano preoccuparsi del tuo benessere, quindi trova persone che tratteranno te e il tuo corpo con rispetto.

Trascorri meno tempo con le persone tossiche

Una volta che inizi a liberarti dei cattivi medici, puoi passare a liberarti dei cattivi amici: le persone amareggiate e negative che passano tutto il loro tempo a lamentarsi e criticare non sono molto buone per la nostra salute mentale. Ora che hai trent’anni, non puoi continuare a sperare che un giorno possano cambiare o pensare che sia compito tuo aggiustarli. Lasciali andare e concentra la tua attenzione sulle persone che lo meritano. Essere circondati da amici e familiari positivi può davvero aiutare ad alleviare la tua ansia e dare un enorme impulso alla tua energia e salute mentale.

Muoviti

Se non ti alleni, il tuo metabolismo è destinato a rallentare. Per evitare chili in più e difficoltà con la perdita di peso, è tempo di diventare più regolari con i tuoi allenamenti: inizia a fare jogging, nuotare, fare yoga o qualsiasi altra attività che ti piace. Puoi anche allenarti a casa per risparmiare tempo, denaro e per renderlo ancora più semplice. Non importa davvero cosa scegli finché ti attieni ad esso, in modo che non ti senta costretto a un allenamento che non ti ispira.

Cucina più spesso

Imparare a cucinare è una grande abilità e, se riesci a trovare ricette per pasti sani e nutrienti, sarà molto più facile mantenere le tue energie, la tua vita tagliata e il tuo sistema immunitario forte. Anche se sei benedetto con un metabolismo eccezionalmente veloce, dovresti stare attento ai pericoli del “grasso magro” che potrebbe renderti molto malsano indipendentemente da quanto sembri magro.

Riempi la tua casa di snack salutari

Il modo più semplice per resistere alla tentazione è rimuoverlo completamente. Svuota la tua casa di tutti gli snack zuccherati e grassi che non fanno nulla per la tua salute e sostituiscili con cibo nutriente. Yogurt greco, verdure di ogni tipo, noci crude, hummus, frutta e sardine sono solo alcuni degli esempi. Puoi anche preparare il tuo burro di arachidi per evitare l’aggiunta di sodio e zucchero che di solito va in questo delizioso spuntino e poi spalmare un po’ di quel burro sul pane integrale ogni volta che hai fame.

Sii coerente con la tua cura della pelle

Con l’avanzare dell’età, la nostra pelle tende a diventare più secca e la maggior parte di noi ha bisogno di aggiornare la propria routine se vogliamo mantenere quel bagliore giovanile. Per migliorare l’elasticità e aiutarti a rimanere senza rughe, considera l’utilizzo di un buon siero a base di acido ialuronico e magari l’introduzione di prodotti al retinolo che aiuteranno il tuo viso a rimanere liscio. Il retinolo è attualmente il Santo Graal della cura della pelle tra i dermatologi, ma devi introdurlo gradualmente nel tuo regime perché è abbastanza potente e la tua pelle avrà bisogno di tempo per adattarsi. Tutto sommato, sii semplicemente regolare con l’applicazione del prodotto e vedrai rapidamente i risultati.

La tua salute mentale e fisica potrebbe sicuramente trarre beneficio da queste abitudini. Prova a introdurli lentamente nella tua vita e i trent’anni saranno uno dei periodi più belli della tua vita.

Biografia dell’autore

Sophia Smith è una blogger australiana di moda, bellezza e lifestyle. È molto appassionata di prodotti di bellezza biologici, yoga e stile di vita sano. Sophia scrive principalmente su argomenti relativi alla bellezza e allo stile di vita, principalmente attraverso blog e articoli. Collabora regolarmente con High Style Life e Ripped.

Trovala su: Facebook Twitter Google +

Sophia è una delle nostre esperte: puoi scoprire di più su di lei e chiederle tutto ciò che riguarda la bellezza andando alla pagina del suo profilo esperto qui.

Molte persone sono vittime di alcolisti e tossicodipendenti, ma la verità è che entrambi sono una malattia curabile. Esistono diversi programmi di trattamento e approcci per supportare i tossicodipendenti che cercano aiuto e centri di recupero come il programma ambulatoriale intensivo della contea di Baltimora possono fornire una varietà di programmi per soddisfare le esigenze dei clienti e concentrarsi sul trattamento del disturbo da uso di sostanze. Tuttavia, l’alcolismo non ha una cura medica prestabilita. Il primo passo verso la guarigione è il desiderio di ricevere aiuto e quindi un paziente deve affrontare la realtà di ciò da solo prima di poter ottenere aiuto. I tossicodipendenti che cercano aiuto a causa della pressione sociale hanno un basso tasso di successo. Questo articolo indica cinque diversi tipi di opzioni di trattamento per qualcuno che sta cercando di diventare sobrio.

Farmaco

Un medico usa medicine e dispositivi per gestire i sintomi di astinenza, prevenire le ricadute e trattare le condizioni che continuano a persistere. Nel periodo di sospensione, i farmaci vengono utilizzati per sopprimere i sintomi durante la disintossicazione. La disintossicazione non è di per sé un trattamento, ma solo il primo passo nel processo di guarigione. Se un paziente non riceve ulteriori cure dopo la disintossicazione, è probabile che riprenda l’uso della droga. I pazienti useranno anche i farmaci per tornare alla normale funzione cerebrale e diminuire il desiderio.

Terapie comportamentali

Queste terapie aiutano i pazienti a modificare i loro atteggiamenti in relazione all’uso di droghe, aumentano le capacità di vita sana e persistono con altri metodi di trattamento. Le terapie comportamentali includono diverse impostazioni con vari approcci.

Il trattamento comportamentale ambulatoriale contiene diversi programmi per i pazienti che visitano regolarmente un consulente per la salute comportamentale. I piani prevedono una consulenza sulla droga individuale o di gruppo, o entrambi. I programmi offrono diversi tipi di terapie comportamentali come la terapia cognitivo-comportamentale, la terapia familiare multidimensionale e gli incentivi motivazionali.

Il trattamento ospedaliero è l’ideale per chi ha problemi gravi. Il programma è disponibile in strutture di trattamento residenziali autorizzate che offrono assistenza strutturata e intensiva 24 ore su 24. Il trattamento ospedaliero utilizza una varietà di approcci terapeutici che si concentrano sull’aiutare il paziente a vivere una vita libera dalla droga.

Case di vita sobrie

Queste case fungono da ponte tra un centro di trattamento ospedaliero e il ritorno alla vita normale. Le case di vita sobrie sono eccellenti per le persone in fase di recupero che hanno bisogno di tempo aggiuntivo per rafforzare ciò che hanno imparato in riabilitazione. Le case aiutano le persone a rafforzare le loro nuove abitudini salutari pur risiedendo nel comfort di un ambiente strutturato.

Si verifica un intervento tra i propri cari e una persona che soffre di una dipendenza. Uno specialista dell’intervento spesso supervisiona il processo. L’intervento mira ad aiutare i propri cari a esprimere i propri sentimenti e incoraggiare una persona che combatte contro qualsiasi dipendenza a entrare in un programma di trattamento.

Trattamento basato sulla fede

Alcune persone preferiscono un approccio più spirituale al loro recupero. Il trattamento basato sulla fede offre programmi e strutture specializzati che ruotano attorno alla fede. I pazienti all’interno di questo programma si circondano di individui che la pensano allo stesso modo che cercano una guida da un potere superiore per rimanere attivi nel viaggio che li attende.

Il trattamento delle dipendenze dovrebbe aiutare una persona a smettere di usare droghe, a rimanere fuori dalla droga e a diventare produttiva nella propria vita. Le persone nel sistema di giustizia penale possono richiedere servizi di trattamento aggiuntivi per trattare efficacemente i disturbi da uso di droga.

*post collaborativo

Da quando il cannabidiolo (CBD) ha visto alcuni risultati positivi, è stato utilizzato come trattamento alternativo e aggiuntivo per il dolore. Il CBD è un composto cannabinoide attivo, ampiamente disponibile nelle piante di canapa e nella cannabis. Viene estratto da queste piante utilizzando il processo di decarbossilazione (rilascia anidride carbonica o atomo di carbonio per estrarre il CBD) per produrre olio da massaggio per alleviare il dolore. L’olio da massaggio al CBD è disponibile per aiutare a lenire i muscoli stanchi e doloranti dopo una lunga settimana di lavoro. Può essere incorporato con oli essenziali, come la lavanda, per trovare un perfetto equilibrio tra rilassamento e sollievo dal dolore.

Di seguito sono riportati alcuni dei buoni motivi per cui dovresti prendere in considerazione l’olio da massaggio al CBD per alleviare il dolore:

Efficace nel fornire sollievo dal dolore

I disturbi muscoloscheletrici o le condizioni mediche che colpiscono le ossa, le articolazioni e i muscoli sono generalmente debilitanti, soprattutto per gli anziani o gli anziani. Il CBD è noto per i suoi effetti antinfiammatori e antidolorifici, utili nel trattamento di condizioni infiammatorie articolari, come l’artrite.

Ecco le altre condizioni mediche che il miglior olio di CBD per il dolore può trattare:

Emicrania: l’applicazione di olio da massaggio sulla fronte o sulla zona della testa può aiutare a lenire l’emicrania o il mal di testa.Dolore neuropatico: I recettori dei cannabinoidi sono presenti nel corpo, in particolare nei nervi e nel cervello. Il CBD agisce direttamente nel ridurre i segni e i sintomi del dolore neuropatico.

Fornisce un rapido sollievo dal dolore

Poiché i recettori dei cannabinoidi si trovano nel sistema nervoso, puoi raccogliere i benefici del CBD anche senza ingerirlo. Puoi applicarlo localmente o massaggiare sulla pelle. Fornisce un rapido sollievo dal dolore e aiuta il corpo a rilassarsi.

Ecco perché molti fisioterapisti e massaggiatori usano oggi l’olio per massaggi al CBD.

La chiropratica e l’olio di CBD aiutano a curare il mal di schiena cronico

Per molti anni, molte persone hanno usato l’olio di CBD per curare il mal di schiena cronico. Può essere combinato con la chiropratica per ottenere i migliori risultati. Il CBD aiuta ad aumentare la circolazione sanguigna locale e ad attivare i sistemi inibitori del dolore.

L’olio da massaggio al CBD non solo allevia i sintomi del dolore, ma supporta anche una riparazione muscolare più rapida e un recupero dall’esercizio fisico. Inoltre, aiuta ad aumentare il sonno ristoratore e ad aumentare la produzione di serotonina per alleviare il dolore. Ora è possibile avere una vita senza dolore con l’aiuto del CBD.

Efficace trattamento di recupero post-allenamento

L’allenamento intenso o lo sport spesso portano a distorsioni e stiramenti. Inoltre, le attività fisiche attive producono sottoprodotti metabolici, come l’acido lattico, che possono essere dannosi per la corretta crescita e sviluppo dei muscoli. Ecco perché gli esperti di sport raccomandano caldamente di rinfrescarsi verso la fine dell’allenamento o dell’allenamento e di assumere un alto contenuto proteico per accelerare il recupero muscolare dei tessuti.

Gli oli da massaggio, come l’olio di CBD, sono efficaci nel promuovere un più reduslim dove comprare rapido recupero post-allenamento calmando i muscoli doloranti e indolenziti senza effetti collaterali. Ecco perché oggi anche le organizzazioni sportive considerano il CBD un trattamento alternativo accettabile.

Ecco come puoi usare l’olio di CBD per alleviare il dolore dopo un allenamento:

Assicurati di mantenere l’area interessata pulita e asciutta.Applicare alcune gocce di olio da massaggio al CBD sui palmi o sulle dita.Massaggia l’area interessata con un movimento circolare in modo che la pelle assorba l’olio da massaggio CBD.

Aiuta a prevenire i disturbi di stomaco

Ad alcune persone non piace l’idea di assumere CBD per via orale perché alcune persone sperimentano disturbi di stomaco a causa di esso.

L’applicazione topica di prodotti CBD, come l’olio da massaggio CBD, può aiutare a prevenire potenziali effetti collaterali della somministrazione orale, come disturbi allo stomaco.

Promuove la qualità della vita

Quando i muscoli sono rilassati, il movimento diventa più facile. In questo modo, puoi divertirti facendo le attività che ami, come fare jogging, praticare yoga, giardinaggio e praticare il tuo sport preferito.

Il dolore non può più impedirti di perseguire la tua passione. Inoltre, le persone che soffrono di irritazioni cutanee e malattie della pelle, come l’eczema, possono avere una migliore qualità della vita con l’umidità, il sollievo dal prurito, il sollievo dal dolore e la guarigione che un olio da massaggio al CBD può portare.

Facile da usare

Rispetto ad altre vie di somministrazione del CBD, l’applicazione topica dell’olio di CBD attraverso il massaggio lo rende facile da usare. Puoi usarlo a casa quando ti alzi la mattina o prima di andare a dormire. Inoltre, puoi usarlo in ufficio quando affronti una giornata stressante al lavoro durante la pausa o l’ora di pranzo.

Gli atleti e gli appassionati di fitness possono portare l’olio da massaggio al CBD anche in palestra o nei campi di allenamento.

Conclusione

Il CBD prende di mira il sistema endocannabinoide del corpo, che riduce il gonfiore e aumenta la tolleranza al dolore di una persona. Inoltre, favorisce il rilassamento, aiuta a ridurre l’indolenzimento muscolare e aumenta la funzione immunitaria.

Poiché l’olio da massaggio al CBD è sicuro e facile da usare, alleviare il dolore non è mai impossibile, soprattutto per mal di schiena, mal di testa o emicrania, dolori muscolari e artrite.

*post collaborativo

È quel periodo dell’anno in cui tutti cerchiamo di apportare modifiche a noi stessi. Dal provare l’ultima nuova dieta che promette di farti dimagrire in quindici anni, all’imbarcarsi in nuovi abbonamenti in palestra per ottenere il corpo dei tuoi sogni, fino al taglio dell’alcol solo perché… beh perché una scintilla intelligente ha inventato “Dryanuary” e sembra che questa sia la cosa che dovremmo fare. Stiamo tutti cercando di essere migliori di quello che siamo e confrontandoci con gli altri nel processo.

So di dare tutto “oh, sono felice al 100% di chi sono” e lo sono per la maggior parte, ma mentirei se ti dicessi che a volte non mi confronto con gli altri.

Certo che lo faccio!

Certi giorni voglio essere la donna che ascolta Woman’s Hour su Radio 4 e che a) capisce di cosa stanno parlando, b) ha un’opinione in merito e ancora meglio c) ha un’opinione abbastanza forte da giustificare una telefonata ed esprimendo tale opinione.

Ma non lo sono… sono una sciocchezza a trasmettere il mio punto di vista, almeno verbalmente, parlo come un giovane campagnolo la maggior parte del tempo e sono incline a inventare parole.

Alcuni giorni voglio essere la donna che ha il desiderio, la disciplina e la determinazione assoluta di allenarsi per un successo nella corsa. Che si tratti di un nuovo e veloce 5K PB, o di una distanza che non ho mai raggiunto prima, o anche di uno di quei pazzi ultra-cose da corsa ultraresistenti.

Ma non sono… non posso essere irritato, sono una merda ad attenermi a qualsiasi piano che sembra essere difficile, onestamente ho paura del fallimento e soprattutto mi piace sedermi sul divano e bere troppo vino!

Alcuni giorni voglio essere la donna che fa l’artigianato, sai tutto Kirsty Allsop esque anche se meno compiaciuto. Voglio essere in grado di fare i miei vestiti che non si sfaldano e non hanno orli traballanti, voglio essere in grado di lavorare a maglia qualcosa di diverso da quadrati o sciarpe, voglio essere in grado di lavorare all’uncinetto (perché è un po’ figo adesso no!?!), voglio fare marmellata e marmellata solo per poterla mettere in quei simpatici vasetti con i coperchi di stoffa e magari venderla su un cavalletto fuori casa.

Ma non lo sono e non lo faccio … perché cavolo ho a malapena abbastanza tempo durante la giornata per lavarmi i capelli, figuriamoci per fare tutte le altre cose. Inoltre hai visto il costo delle cose artigianali!?!?!

Voglio essere la donna che ha più vita sociale dei suoi figli. Che riempie il calendario della famiglia di serate entusiasmanti, opportunità di lavoro e vacanze a bizzeffe.

Ma non lo sono… perché… beh ragazzi… e il calcio… e i brownies… e il nuoto… e la scuola… e gli appuntamenti dal dentista… e così via e così via.

Voglio essere la donna che è elegante senza sforzo, che semplicemente mette insieme le cose di una mattina ed emerge da casa con l’aria di essere uscita direttamente da un catalogo Boden o qualcosa del genere.

Facebook